Regione Verde d’Europa

Vacanze in Abruzzo: terre da scoprire


L’Abruzzo “Forte e gentile”, “La Regione Verde d’Europa” è situato al centro della penisola, facilmente raggiungibile sia per chi giunge da Nord e da Sud che dall’Estero grazie all’Aeroporto Internazionale D’Abruzzo e facilmente fruibile, consentendo in meno di un’ora e mezzo di passare dalle vette più alte dell’Appennino all’acqua verde azzurra del Mare Adriatico.

E da un’estremità all’altra si dispiega un territorio ricco di attrattive tutte da scoprire: dai 133 km di litoraneo, dove si alternano spiagge vastissime e dorate a isolate calette, pinete e boschi litorali, dune e scogliere, alle alte e massicce vette appenniniche, vasti altopiani, crinali boscosi, una vera e propria terrazza sul mare, agli antichi borghi ricchi d’arte e cultura inerpicati lunga la fascia collinare che fanno bella mostra di vitigni e uliveti, alle tradizioni, alla ricca e composita eno-gostranomia.

L’Abruzzo è il luogo ideale dove poter trascorre una vacanza attiva tutto l’anno, dove le tue passioni possono esprimersi al meglio.

Veduta della spiaggia e del mare abruzzesi
Vacanze in Abruzzo

Arte & Cultura

Il paesaggio abruzzese è costellato di piccoli gioielli disseminati un po’ ovunque segno della presenza stratificata dell’uomo che ben ha saputo integrarsi con un ambiente naturale ancora incontaminato e protetto.

Lungo valli e colline si rincorrono piccole città d’arte, castelli, borghi medievali, chiese, palazzi ed opere d’arte di epoche diverse.